Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

GITA SOCIALE VITERBO

16 Gennaio h 8:00 - 18:00

€80

VITERBO

MEDIEVALE & SOTTERRANEA
MUSEO DEI TEMPLARI
Pranzo in splendido agriturismo nel Parco dei Cimini
Viterbo città medievale- città dei Papi – tesoro unico di arte antica. Custodisce elementi decorativi che si possono ammirare nelle piazzette, nelle fontane,
viuzze, archi, torri e nei caratteristici profferli (scale esterne).
Viterbo sotterranea situata nel suo cuore più antico, inedita e affascinante, ancora avvolta nel mistero, vi aspetta per un viaggio ricco di emozioni …
Programma:
Incontro dei partecipanti a Viale Castro Pretorio, davanti all’Hotel Galles alle ore 08.00.
Arrivo a Viterbo intorno alle ore 10.00. Intera mattinata dedicata elle visite di Viterbo Sotterranea, Viterbo
medievale e del Museo dei Templari. Alle ore 13.30 trasferimento a Bagnaia presso l’Agriturismo Parco dei Cimini per il pranzo.Nel pomeriggio rientro a Roma. Qui di seguito i dettagli delle visite:

VITERBO – CITTÀ DEI PAPI
capoluogo di antica origine etrusca e di grandi tradizioni storiche, conserva un assetto monumentale tra i più importanti del Lazio: aristocratici palazzi, monumenti ricchi di opere d’arte di spiccato interesse, suggestivi quartieri medievali, chiese e chiostri di varie epoche, torri slanciate ed eleganti fontane in peperino (la tipica pietra delle costruzioni viterbesi). Il nucleo storico iniziò a svilupparsi verso l’anno 1000 intorno all’antica Castrum Viterbii sul Colle del Duomo e nel breve volgere di poco più di due secoli,
raggiunse uno sviluppo talmente notevole da contendere alla vicina Roma l’onore e l’orgoglio della sede papale. E’ cinta da alte mura medievali merlate e da massicce torri (costruite dal 1095 al 1268), ancora oggi pressoché intatte, con accesso da 8 porte. Quest’area raccoglie, in maniera sintetica, la storia di Viterbo dai primi insediamenti fino all’epoca attuale. Visita della Piazza S. Lorenzo, dell’esterno, di Palazzo dei Papi, della Cattedrale di S. Lorenzo e del quartiere di San Pellegrino.
VITERBO SOTTERRANEA
è composta da un reticolo di gallerie che si estendono sotto il centro storico e conducono fin oltre la cinta
muraria. Il percorso è completamente scavato nel tufo, una roccia vulcanica che caratterizza il paesaggio attuale della Tuscia. L’origine dei cunicoli è controversa. Stando ad alcune accreditate teorie, avanzate da studiosi ed archeologi, il primo taglio nel tufo potrebbe risalire addirittura agli Etruschi. E’ durante il periodo medioevale che questi luoghi assunsero la conformazione attuale: alzati, allargati ed allungati, i tunnel sotterranei diventarono un autentico labirinto fatto di passaggi segreti che servivano a mettere in comunicazione le strutture nevralgiche e strategiche di Viterbo. Le gallerie, inoltre, conducevano verso tutte le uscite principali della città e assicuravano la via di fuga ai viterbesi in caso di pericolo o di assedio. Più recentemente i sotterranei vennero sfruttati dai briganti per i loro loschi affari e nel corso della seconda guerra mondiale furono usati come rifugi antiaerei durante i bombardamenti. La visita guidata vi condurrà alla scoperta di questi magici luoghi, in un viaggio nella storia lungo oltre 2500 anni.
IL MUSEO DEI TEMPLARI
La nascita dell’ordine dei Cavalieri del Tempio si colloca nella Terra Santa, al centro delle guerre tra forze
cristiane e islamiche scoppiate dopo la prima crociata del 1096. In quel periodo le strade della Terra Santa erano percorse da pellegrini provenienti da tutta Europa, spesso assaliti e depredati. Intorno al 1118 un piccolo gruppo di cavalieri fondò il nucleo originario dell’ordine templare, con il compito di assicurare l’incolumità dei numerosi pellegrini europei che continuavano a visitare Gerusalemme.
La storia dell’Ordine si intreccerà a quella di Viterbo per due ragioni principali, la prima legata alla collocazione della città sul percorso della Via Francigena, punto di passaggio essenziale per i pellegrini diretti in Terra Santa e la seconda dovuta allo stretto legame dei Papi con la città fin dal tempo di papa Eugenio III, colui che ufficializzò l’adozione della croce patente quale simbolo dei Templari. Il museo
mostra materiali, plastici e mappe che ripercorrono un momento storico di grande fermento religioso e culturale strettamente connesso alla storia del più famoso degli ordini cavallereschi medievali.

Quota di partecipazione per persona: Euro 80,00
La quota comprende : viaggio in bus andata e ritorno; ingressi a Viterbo Sotterranea e Museo dei Templari; visita guidata di Viterbo medievale; auricolari monouso; pranzo in agriturismo.

Dettagli

Data:
16 Gennaio
Ora:
8:00 - 18:00
Prezzo:
€80
Categoria Evento:
Tag Evento:

Organizzatore

Il Cenacolo dei Viaggiatori
Telefono:
0644234698
Email:
info@ilcenacolodeiviaggiatori.it
Sito web:
www.ilcenacolodeiviaggiatori.it

Luogo

Hotel Galles
Viale Castro Pretorio, 66, 00185 Roma
Roma, RM Italia
+ Google Maps