FERRAGOSTO NEL VALLO DI DIANO

PARCO NAZIONALE DEL CILENTO
(patrimonio Unesco)
COSTIERA CILENTANA
PALINURO – MINICROCIERA – CASTELLABATE

tra arte, cultura,storia,
archeologia e gastronomia

IN HOTEL 5 STELLE CON PISCINA E CENTRO BENESSERE
DAL 13 AL 16 AGOSTO
4 giorni/3 notti

Viaggio in sicurezza: Durante tutto il viaggio verranno fornite ai partecipanti le radioguide con auricolari

LA CERTOSA DI PADULA, IL BORGO DI TEGGIANO, LE GROTTE DI PERTOSA-AULETTA, BUCCINO E L’ANTICA VOLCEI

CLICCA QUI PER IL VIDEO DEL MERAVIGLIOSO PARCO NAZIONALE DEL CILENTO E IL VALLO DI DIANO

PROGRAMMA DI MASSIMA:

1° Giorno – Giovedì 13 Agosto 2020 – Roma/Buccino/Grotte dell’Angelo/Atena Lucana
Incontro dei Sigg. partecipanti al viaggio in Piazzale dei Partigiani (davanti la stazione ferroviaria) alle ore 07.00. Partenza alla volta del Vallo di Diano. Arrivo verso le ore 11.00 circa e visita guidata dell’area archeologica di Buccino, l’antica Volcei. E’ tra i siti archeologici più importanti della provincia di Salerno. Dopo un tratto in salita da percorrere a piedi, si giunge al Parco Archeologico Urbano di Buccino, unico nel suo genere, è tra le maggiori ricchezze artistiche del Cilento. Si sviluppa sotto l’antico centro storico del borgo medievale, ed è oggi una realtà di grande interesse scientifico e di enorme fascino. Tempo a disposizione per uno spuntino libero.Nel pomeriggio, proseguimento per Pertosa- Auletta. Visita alle splendide Grotte dell’Angelo . Si  effettuerà una visita guidata con percorso iniziale in barca. Le Grotte si trovano sui Monti Alburni, nei pressi del fiume Tanagro, immerse nel cuore di una natura spettacolare. L’intero complesso delle Grotte si estende per una lunghezza di circa tremila metri, sospesi tra terra e acqua, in un’alternanza così suggestiva da emozionare chiunque.  Al termine, trasferimento in Hotel ad Atena Lucana.  Possibilità di usufruire della piscina e del centro benessere: Percorso Benessere con Sauna, Bagno Turco, Idromassaggio e Docce Sensoriali (vedere in basso le speciali condizioni riservate al gruppo). Cena e pernottamento.

2° Giorno – Venerdì 14 agosto 2020 – Atena Lucana/Padula/Teggiano
Dopo la prima colazione, partenza alla volta di Padula per visitare la Certosa di San Lorenzo, la più grande certosa in Italia, nonché tra le più famose, dichiarata nel 1998 patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Fondato da Tommaso Sanseverino nel 1306, il tempio dedicato a San Lorenzo, ha una particolare struttura che ricorda l’immagine della graticola, simbolo del martirio del Santo. Il corpo principale dell’edificio conta ben 320 stanze e si presenta in stile Barocco. Qui è presente il più grande Chiostro d’Europa, racchiuso da 84 colonne. Sono tanti gli ambienti suggestivi e di grande fascino: la biblioteca, con il pavimento ricoperto da mattonelle in ceramica di Vietri sul Mare, la Cappella, decorata con preziosi marmi ed i vari ambienti, adibiti alle innumerevoli attività produttive. La Certosa ospita il Museo archeologico provinciale della Lucania occidentale, una raccolta di reperti provenienti dagli scavi delle necropoli di Sala Consilina e di Padula, che vanno dalla preistoria all’età ellenistica.
A pranzo “antipastone” all’Agriturismo Erbanito. Al termine, proseguimento alla volta di Teggiano, splendido borgo nella zona del Parco Nazionale del Cilento. Tra i centri storici della Provincia di Salerno, Teggiano è certamente quello che ha conservato meglio la sua antica fisionomia di roccaforte ed è con tale aspetto che si presenta a chi raggiunge il suo Centro Storico. L’aspetto naturale di Ioppidum romano, ricordato ancora oggi dalla conservazione in pianta del Cardo e del Decumano viene rinnovato in epoca normanna e in età federiciana. Ma è soprattutto in epoca medioevale che l’allora Diano ha avuto un ruolo predominante nella storia del Vallo. Difatti la potente famiglia Sanseverino vi costruì il Castello e la elesse a roccaforte dove potersi rifugiare in caso di pericolo.  Nel tardo pomeriggio, trasferimento in Hotel.

3° Giorno – Sabato 15 Agosto 2020 – Atena Lucana/Polla/San Pietro al Tanagro.
Dopo la prima colazione, partenza per Polla, un grazioso paese del Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano posto a 468 metri sul livello del mare, sulle rive del fiume Tanagro. Secondo la tradizione locale nella zona fu ritrovato un mausoleo dell’epoca di Nerone realizzato per volontà della sua vedova, Insteia Polla.
Passeggiando verso l’abitato di Polla si può salire ai piedi della piazza principale, detta oggi dei Parlamenti. Nella piazza convissero a lungo la comunità religiosa greca e quella latina, raccolte rispettivamente attorno alle chiese di S. Maria dei Greci (attualmente chiusa, è una delle aule religiose più antiche di Polla) e San Nicola dei Latini (menzionata per la prima volta nel 1383, ristrutturata nel ‘500, dove sono custoditi pregevoli dipinti). Poco più avanti troviamo la Chiesa di San Nicola dei Greci, chiamata Santu Niculicchio, per distinguerla dalla prima. Altra architettura religiosa è il Convento di S. Antonio, fondato nel 1541 è dotato di un incantevole chiostro.  Pranzo presso l’Agriturismo Il Pozzo di Peppino. Al termine proseguimento per San Pietro al Tanagro per visitare il Parco dei Mulini.
Posto a ridosso del centro storico si estende su una superficie di circa dieci ettari. Si tratta di una piccola vallata che si apre quasi come un anfiteatro naturale tra due versanti montuosi coperti di boschi e solcati da un torrente: il Setone. L’area pianeggiante è attrezzata di tavoli, di panche e di una fontana, consentendo rilassanti scampagnate godendosi il sole nel prato e l’ombra sotto gli alberi. Per questa escursione si consiglia di indossare scarpe comode. Rientro in hotel. Cena e pernottamento

4° Giorno – Domenica 16 Agosto – Atena Lucana/Palinuro/Castellabate/Roma
Prima colazione in Hotel. Giornata dedicata alla Costa del Cilento.  Partenza da Atena Lucana e percorrendo la  superstrada si raggiunge Palinuro. Discesa al porto e escursione via mare per visitare le grotte (grotta Azzurra ,Argento, Rossa, Solfurea e Arco Naturale.  Al termine si raggiunge il  Centro di Palinuro. Passeggiata con possibilità di  Shopping. Palinuro è un Borgo dal  fascino straordinario che si ritrova anche nell’origine di questo luogo che deve il suo nome a un personaggio mitico, Palinuro, nocchiero di Enea: Palinuro si innamora di una splendida fanciulla e segue la sua immagine in fondo alle scogliere del Capo, mentre il dio del sonno lo fa addormentare e lo getta nelle limpidissime acque del mare dove perde la vita.
Al termine proseguimento per Vallo Scalo e immissione sulla costa del Cilento (Casalvelino, Pioppi, Acciaroli Agnone S. Maria di Castellabate ). Durante l’itinerario sosta per uno spuntino o un pranzo libero ad Acciaroli o Castelvelino.  Visita di S. Maria di Castellabate, pittoresco paese del Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano, divenuto famosissimo dopo il film “Benvenuti al Sud lì ambientato.  Il centro antico di Castellabate sorge a 280 metri sul livello del mare a 4 km dalle marine ed è chiuso da 5 porte di accesso. Molto suggestivo è l’intreccio delle stradine minute, dei vicoletti in pietra viva, degli stretti passaggi al di sotto delle casette comunicanti. Il borgo medievale è ricco di numerose cappelle gentilizie ma la chiesa più importante è la Basilica Pontificia S.Maria de Gulia risalente alla prima metà del XII secolo.  Il mare e la costa di Castellabate sono dal 1972 sotto tutela biologica marina per preservarne il patrimonio naturale e ambientale. Al termine partenza per il rientro a Roma.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE (minimo 30 partecipanti)
Prezzo per persona in camera doppia 495€
Supplemento singola 100€
Diritti d'iscrizione 35€

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Viaggio in pullman G/T
  • trattamento 1/2 pensione (bevande incluse) all’Hotel Osman Cat. *****
  • pranzo pranzo light in agriturismo il secondo giorno
  • pranzo in Agriturismo il terzo giorno
  • escursione in Barca a Palinuro
  • guida

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • ingressi ai seguenti siti: Grotte di Pertosa (Euro 10,00); Certosa di Padula (Euro 6,00); Castello di Teggiano (Euro 3,00); e tutti gli altri siti non espressamente specificati;
  • Eventuale utilizzo del Centro benessere: Percorso Benessere con Sauna, Bagno Turco, Idromassaggio e Docce Sensoriali  Euro 15,00 a persona; bagno in piscina con sdraio ed ombrellone: Euro 5,00 a persona;
  • eventuale polizza di annullamento del viaggio (facoltativa);
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”

NOTA BENE: potrebbe accadere che in alcuni siti qualche ambiente al chiuso non sia visitabile per precauzioni relative al Covid.

Il nostro Hotel
GRAND HOTEL OSMAN – 5 STELLE
Atena Lucana (SA)

Situato a 10 minuti in auto dal Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, il Grand Hotel Osman vanta una piscina all’aperto e strutture benessere, per garantire agli ospiti un soggiorno tra natura, cultura e tradizioni.
Le camere dispongono di aria condizionata, TV satellitare con canali digitali, minibar, Wi-Fi e balconi affacciati sulla piscina o sulle montagne circostanti.
Un connubio perfetto tra comfort, eleganza, benessere e divertimento!