VIAGGIO IN UZBEKISTAN dal 25 agosto al 1 settembre

VIAGGIO IN UZBEKISTAN

DAL 25 Agosto ° al  1  Settembre 2024
(8 GIORNI/6 NOTTI)

Itinerario di viaggio
25 agosto  2024 – GIORNO 1 • Roma / Tashkent
Partenza con volo di linea Uzbelistan Airways  alle ore 21.20  e arrivo a  Tashkent ore 06.20 ( durata volo 6 ore )

. Pasti e pernottamento a bordo.

 26 Agosto 2024 – GIORNO 2 • Tashkent
Arrivo a Tashkent  ore 06.00 incontro con guida locale e trasferimento in hotel  sistemazione in hotel e tempo per il risposo. Seconda colazione. Nel pomeriggio visita della città: le madrase Kukeldash e Barak Khan, la piazza e la moschea Khasty, il bazar Chorsu, la piazza del teatro dell’opera Navoi, la Piazza dell’Indipendenza, Amir Temur Square ed un breve giro in metropolitana tra le stazioni storiche. Cena in ristorante tipico, dopo cena passeggiata serale per ammirare le  fontane illuminate di Tashkent  rientro in hotel   e pernottamento.

SISTEMAZIONE PREVISTA
Hotel Elemnts 4**** o similare

27 Agosto 2024 – GIORNO 3 • Tashkent / Samarcanda
Prima colazione. In mattinata partenza con treno veloce  ore 08.23 per Samarcanda arrivo alle ore 10.36 .

Samarcanda è il simbolo più fulgido dei luoghi mitici della Via della Seta. Arrivo  trasferimento in hotel e pranzo in ristorante tipico . Nel  primo pomeriggio inizio delle visite: la grandiosa piazza Registan con le tre straordinarie madrase di Ulug Begh, Shi Dor e Tilya-Kari, famose per la purezza delle linee e l’eleganza delle maioliche turchesi. Cena in ristorante tipico  al termine passeggiata per sulla piazza Rejistan per vedere i meravigliosi monumenti illuminati  rientro in hotel   pernottamento.

SISTEMAZIONE PREVISTA
Hotel Emirikhan 4**** o similare

28 Agosto  2024 –  4 GIORNO  •  Samarcanda
Prima colazione. Continuazione della visita della città. Si inizia con il monumentale complesso di tombe e mausolei di Sach-i-Zinda. Si continua con la moschea Bibi- Khanym, che sbalordisce per la ricchezza del decoro, il museo del sito archeologico di Afrassiab, l’antica Samarcanda abbandonata all’inizio del XII secolo dopo la conquista dei mongoli, l’osservatorio di Ulugh Begh, il bellissimo mausoleo di Gur Emir che ospita la tomba del grande Tamerlano. Seconda colazione.e  Cena in ristoranti tipici  rientro in hotel e  pernottamento.

29 Agosto  2024 –  5 GIORNO • Samarcanda / Bukhara

Continuazione di escursione di Samarcanda: 

  • Osservatorio di Ulugbek (XV secolo) è il primo osservatorio su est con un sestante di 30 metri costruito da Ulugbek, per una misurazione accurate delle traiettorie e della posizione luminari di stele. Tutto ciò che resta dell’antico osservatorio – la trincea curva della parte sestante.
  • Mausoleo di Hodja Doniyor è il luogo di numerosi pellegrinaggi di musulmani, cristiani ed ebrei, ricoperti di numerose tradizioni e leggende
  • Museo Afrosiab
  • La visita di cartiera “Konighil”.

La cartiera “Konighil”. Oggi, la famosa carta di  Samarcanda  si produce secondo le antiche ricette in un laboratorio di carta nel villaggio alla periferia di Samarcanda “Konigil” (10 km dal centro di Samarcanda).I meccanismi di produzione qui, come in passato, sono guidati da una ruota ad acqua, utilizzando le acque del fiume Siab.Qui, come molto tempo fa, si può vedere con i propri occhi tutto il processo di produzione la famosa carta di Samarcanda

secondo la tecnologia antica.

Tea party con dolci nazionali e visita alla fabbrica dei tappetti “Khudjum”

La visita  della fabbrica di tappeti fatti a mano “Khudjum”. Per produzione di tappeti vengono utilizzati solo i materiali naturali. Il filo di seta “fornisce” il baco da seta. Le vernici sono fatte da scorze di noce, croste di melograno. Qualche volta la produzione di un tappetto può chiedere più di un anno. I prodotti della fabbrica possono essere acquistati. Costa abbastanza caro, ma vale la pena perchè  è lavoro manuale!

Trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza per Bukhara in treno veloce alle 21:43-23:26

Al’ arrivo trasferimento in hotel e sistemazione.

Colazione in hotel/pranzo e cena  in ristoranti locali

Pernottamento in hotel

Prima colazione. In mattinata proseguimento visite  partenza in treno  alla volta di Bukhara. Lungo il percorso si effettueranno soste a Sachri Sabz, città natale di Tamerlano: si visiteranno le rovine del Palazzo d’Estate, il Mausoleo di Jehangir, figlio prediletto di Tamerlano, e la Moschea Kok Gumbaz edificata da Ulugh Beg nel 1437. Seconda colazione. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

SISTEMAZIONE PREVISTA
Hotel Paradise Plaza 4**** o similare

• CHECK-IN: 04 apr 2024 CHECK-OUT: 06 apr 2024 NOTTI: 2

30 Agosto  2024 –   6 GIORNO  • Bukhara
Prima colazione. La città divenne uno dei centri più importanti della Via della Seta e conobbe il suo periodo di maggior splendore durante il periodo samanide, tra il IX ed il X secolo d.C. quando divenne il cuore religioso e culturale dell’Asia Centrale. Intera giornata di visita del centro storico, in gran parte risalente al periodo del khanato tra il XVI ed il XVII secolo: la vita ruota intorno alla piazza Labi Hauz, al cui centro si trova una grande vasca attorno alla quale sorgono negozi e caffè all’aperto; visita in particolare della grande Moschea e del bellissimo minareto Kalon, il Mausoleo di Ismail
Samani, la cittadella chiamata Ark, le madrase Kukeldas, di Ulug Begh e Aziz Khan, i resti della madrasa di Chor Minor con i suoi quattro minareti, i bazar ecc dove potremo assistere ad uno spettacolo folkloristico  . Seconda colazione. Cena in ristoranti tipici locali  pernottamento in Hotel .

31  Agosto 2024 – 7 GIORNO 7 • Bukhara / Khiva
Prima colazione. In mattinata partenza in bus alla volta di Khiva. attraversando il deserto  di Kyzylkum , uno dei più grandi al mondo , con le sue esotiche dune di sabbia , Arrivo e seconda colazione in ristorante tipico  . Il resto del pomeriggio è dedicato alla prima visita della cittadina, vera perla dell’architettura islamica e antico centro della Via della Seta tra i meglio conservati. Il suo centro storico e la sua cinta muraria in mattone crudo sono stati integralmente restaurati, facendone una vera e propria città-museo. Cena in ristorante tipico  e pernottamento.

SISTEMAZIONE PREVISTA
Hotel  Erkin Plaza  Khiva 4****  o similare

08 settembre 2024 – 8 GIORNO 8 • Khiva / Roma

Prima colazione. Mattinata dedicata alla continuazione della visita di Khiva: si inizia, entrando dalla porta ovest, con la bella madrasa di Amin Khan, il tozzo minareto di Kalta Minor e la famigerata fortezza “Kunya Ark”, per proseguire per le stradine visitando le numerose madrase ed antiche moschee che si susseguono lungo il percorso. Degne di nota sono la moschea Juma, edificato sopra l’antico luogo di culto del VIII/XI secolo, il cui interno è sorretto da una serie di colonne in legno, e la madrasa Islam Kohja. Trasferimento all’aeroporto di Urgench e partenza con volo di linea diretto Uzbekistan Airways ore 16.45 con arrivo a Roma ore 19.50  arrivo e fine dei nostri servizi

QUOTA DI PARTECIPAZIONE  (quota min. 20 partecipanti)

IN CAMERA DOPPIA: EURO 2.020,00 
SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA: EURO 250,00
TASSE AEROPORTUALI: EURO 250,00
DIRITTI ISCRIZIONE: EURO 50,00

La quota include: 

volo diretto Uzbekistan Airways

pernottamento negli hotel previsti 4**** o similari

trattamento di pensione completa 7 pranzi 6 cene in ristoranti tipici

pullman a disposizione per tutti gli spostamenti

esperta guida locale parlante italiano

treno veloce Taskhent Sammarcanda ( econom class )

treno veloce Samarcanda Bukhara ( economy class )

biglietti d’ingressi ai monumenti  e spettacolo folcloristico in madrasa

Acqua minerale  durante gli spostamenti in pullman

Accompagnatore de Il cenacolo dei viaggiatori al raggiungimento dei 20  partecipanti

La quota non include : 

tasse aeroportuali ad oggi 255,00 €

Assicurazione medico bagaglio e annullamento obbligatoria  100,00 €

Le bevande ai pasti

Mancia

 

Possiamo aiutarti?
x-150x150