VIAGGIO NEGLI EMIRATI ARABI UNITI: DUBAI E ABU DHABI

Dal 13 al 18 Marzo 2019

PROGRAMMA DI MASSIMA:

1°giorno: Mercoledì 13 Marzo – ROMA/DUBAI
Ritrovo dei partecipanti presso aeroporto di Roma Fiumicino e imbarco volo di linea per Dubai con scalo. Arrivo in hotel e sistemazione nelle camere riservate.

2°giorno: Giovedì 14 Marzo – DUBAI
Dopo la prima colazione in hotel, incontro con la guida in lingua italiana e visita della città che ci porta a conoscere la nuova Dubai. Il tour inizia con i nuovi sobborghi di Dubai, la zona di Dubai marina, dove si trova il famoso hotel a forma di vela Burj al Arab, sosta fotografica alla Moschea di Jumeira, una delle pietre miliari della città. Tempo libero per visitare un famoso centro commerciale, non tanto per i suoi negozi, ma per la sua architettura in quanto è stato costruito fedelmente come un antico souk e da dove si potrà ammirare e fotografare il Burj Al Arab da un’angolazione stupenda. Più tardi nel tardo pomeriggio ritroviamo la nostra guida che ci condurrà ad una visita a bordo di un bus speciale, più piccolo e adeguato alle stradine dei souk, per visitare al meglio la medina. Il viaggio all’insegna dello sfarzo procede perdendosi nell’ortogonalità delle strade. La visita continua con un giro della Baia di Dubai, via di comunicazione e cuore pulsante della città, proseguendo per il profumato suok, con i suoi aromi di spezie esotiche, fino ad arrivare al Gold Suk con le sue 220 vetrine scintillanti e ricolme di gioielli e oro. Per continuarne le visite con il Forte Al Fahidi, che ospita il Museo di Dubai, dove capirete l’incredibile evoluzione di questo emirato, trasformato da territorio di pescatori di perle, ad arrivare tra i primi fornitori mondiali di petrolio. Da qui, sarà possibile camminare tra la gente e attraversare la baia in abrah (taxi sull’acqua). Si prosegue con la visita della casa di Sheikh Said. Passeggiata per i vicoletti di Bastakia, la vecchia Dubai. Cena in ristorante. Pernottamento in hotel.

3° giorno: Venerdì 15 Marzo – DUBAI / SAFARI NEL DESERTO
Prima colazione in hotel. In mattinata partenza dall’hotel per il famoso Burj Kalifa, salita al 127°piano e tempo a disposizione per lo shopping al Mall. Pranzo libero e rientro in hotel.
Nel primo pomeriggio trasferimento nel deserto in 4 x 4 per un emozionante e unico safari sulle dune a bordo di nuovissimi fuoristrada, sino ad arrivare presso un campo dove sarà servita la cena barbecue con spettacolo beduino. Rientro in Hotel e pernottamento.

4°giorno: Sabato 16 Marzo – DUBAI / ABU DHABI
Prima colazione in hotel e partenza in direzione di Abu Dhabi. Benvenuti a Abu Dhabi, una delle destinazioni turistiche più famose in Emirati Arabi Uniti grazie alla sua incredibile offerta di attrazioni, attività ed eventi, musei. Anche i visitatori neofiti di Abu Dhabi rimarranno velocemente conquistati da come Abu Dhabi può essere divertente e seducente. La capitale degli Emirati Arabi Uniti non è solo la città più grande degli EAU, ma anche l’emirato più grande. Situata sul Golfo Persico a metà della costa nord degli EAU, Abu Dhabi è un’importante centro politico, commerciale e turistico della regione. Situata su un’isola e quindi separata dalla terraferma Abu Dhabi è molto ampia, ricca di spazi verdi, edifici lineari e moderni e siti storici. Depositaria di un mix intrigante di tradizioni nomadi dei beduini e cultura islamica, la gente di Abu Dhabi è orgogliosa delle sue origini e si aspetta che i visitatori dimostrino rispetto per i loro costumi e credenze, particolarmente in pubblico. Gli arabi di Abu Dhabi comunque fanno il possibile per mettere gli ospiti a loro agio, questo è il motivo per il quale agli alberghi è permesso offrire ogni tipo di comfort occidentale. Le donne di Abu Dhabi sono libere da certe restrizioni imposte negli stati arabi più conservatori, le donne che visitano il paese possono vestirsi come farebbero nel loro paese anche se è sempre richiesta una certa modestia. Sosta presso alcuni souks, ricchi di mercanzie e artigianato. Suona strano ma è cosi: l’elegante e lussuosa Abu Dhabi fino a 40 anni fa altro non era se non un piccolo villaggio di pescatori di perle. City tour della città. Visita alla magnifica Moschea di marmo di Carrara, finita di costruire di recente, la terza più grande al mondo, la più estesa del Golfo. Solo la parte coperta è più del doppio di quella della basilica di San Pietro a Roma. La Grande Moschea, prende il nome dello Sceicco Zayed Bin Sultan II, Presidente degli Emirati Arabi Uniti e governatore di Abu Dhabi. La struttura presenta 4 minareti di 110 metri di altezza, 138 cupole delle quali la più grande ha 34 metri di diametro e 75 m di altezza, 1.400 colonne in marmo di vario tipo, 142 pinnacoli di cui uno in cristallo, oltre a 2.000 lampadari e 70 porte monumentali intagliate, scolpite e decorate. La superficie totale della moschea è di 84.000 m², comprensivi del corpo centrale, del cortile di preghiera, dei porticati, delle aree per le abluzioni, delle scalinate esterne e delle centrali tecnologiche e può ospitare 7.000 fedeli nell’area principale coperta di preghiera (Main Haram), e 20.000 fedeli in totale negli spazi coperti e nel cortile centrale. Trasferimento in Hotel a Abu Dhabi cena in ristorante e pernottamento.

5°giorno: 17 Marzo – ABU DHABI
Prima colazione in hotel ed in mattinata partenza per la visita del “LOUVRE”. Siglato dall’archistar francese Jean Nouvel, il Louvre Abu Dhabi è appoggiato sotto una cupola a nido d’ape di otto strati che ripropongono forme geometriche in stile arabico. Una rete di corridoi e canali attira le acque del Golfo Persico al suo interno. La combinazione del tutto crea dei fasci di luce che attraversano il tetto fino al colpire le superfici delle bianche pareti, creando riflessi che danzano sopra e attraverso l’edificio. Un investimento economico notevole, che Abu Dhabi sta affrontando nella volontà di diventare uno dei più importanti poli culturali del pianeta. Nel pomeriggio trasferimento su YAS ISLAND per la visita del Ferrari World, il primo parco a tema al mondo targato Ferrari ospita un’avvincente serie di giostre e attrazioni ispirate alla Ferrari, il più grande Ferrari Store e una varietà di punti ristoro per tutta la famiglia che servono vera cucina italiana. Sotto il suo emblematico tetto rosso, questa meta del divertimento ospita 37 attrazioni adrenaliniche che battono tutti i record e una serie di locali di prim’ordine. Tra le attrazioni principali di Ferrari World Abu Dhabi, vi sono: le nuove montagne russe Flying Aces con il giro della morte più alto del mondo; Formula Rossa, le montagne russe più veloci al mondo, con una velocità che tocca i 250 km/h in 4,9 secondi; attrazioni per tutta la famiglia, simulatori all’avanguardia, go-kart elettrici, spettacoli dal vivo e un incredibile tesoro di cimeli delle gare! Rientro in hotel, cena libera e pernottamento.

6° giorno: 18 Marzo – ABU DHABI / ROMA
Prima colazione e trasferimento presso aeroporto di Abu Dhabi e operazioni di imbarco volo di rientro con scalo, diretto a Roma. Arrivo e fine dei servizi.

 

QUOTE INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE (minimo 15 partecipanti)
Per persona in camera doppia 1350,00 €
Supplemento singola 300,00 €
Tasse Aeroportuali (da riconfermare) 365,00 €
Assicurazione annullamento (facoltativa) 95,00 €

La quota comprende:

  • Volo di linea in classe economica Roma-Dubai e Abu Dhabi-Roma con scalo, franchigia bagaglio 20 kg;
  • 3 notti in Hotel 4 stelle a Dubai con pernottamento e prima colazione
  • 2 notti Hotel 4 stelle ad Abu Dhabi con pernottamento e prima colazione
  • 3 cene come indicato in programma
  • Visite con guida parlante lingua italiana
  • Safari nel deserto in 4 x 4 e cena sotto le stelle
  • Tutte le visite con guida locale in lingua italiana
  • Trasferimenti privati con assistenza in lingua italiana
  • Visite guidate, ingressi ai siti e musei ove previsti
  • Assicurazione medico-bagaglio

La quota non comprende:

  • Pasti e visite non menzionate nel programma;
  • extra di carattere personale.
  • Tassa di soggiorno da pagare in loco (1,50 € al giorno)
  • Tutto quanto non esplicitamente incluso nella voce “la quota comprende”.
N.B. In caso le condizioni climatiche non consentano di effettuare una escursione prevista nel programma, l’organizzatore si riserva, dove le condizioni lo consentano, di proporre una escursione alternativa o su richiesta di rimborsare il costo effettivo della escursione non realizzata.